comitato bergamasco per l’abolizione delle barriere architettoniche
Vi trovate nella home page.
Il sito è strutturato in 2 aree principali raggiungibili con dei tasti di scelta rapida:

Sportello Info BA

LO SPORTELLO
L’Associazione Disabili Bergamaschi (ADB), promuove la costituzione di uno sportello pubblico di consulenza per l’eliminazione ed il superamento delle barriere architettoniche, localizzative e informatiche. Lo Sportello di consulenza è costituito da una équipe di tecnici di diverse professionalità del gruppo HABILIS, in grado di dare risposte a quesiti complessi (tecnici, legali, informatici, ecc.) sull’accessibilità e di svolgere attività di progettazione e programmazione specialistica.

A CHI SI RIVOLGE
Lo Sportello si rivolge a privati cittadini, persone con disabilità o familiari, associazioni, comunità, cooperative, amministratori di condominio, tecnici e professionisti che operano nel settore edilizio, enti locali ed amministrazioni pubbliche.

CHE SERVIZI OFFRE
  • Consulenze tecniche per interventi di superamento barriere in edifi ci pubblici e privati, alloggi, spazi aperti e pedonalità urbana, orientamento negli edifi ci e negli spazi aperti, impianti di collegamento verticale;
  • Consulenze legali e pareri sulla normativa tecnica in tema di barriere architettoniche, localizzative e informatiche;
  • Consulenze relative ad ausili ed attrezzature specifi che, compresa la strumentazione informatica;
  • Consulenze per la realizzazione di prodotti multimediali accessibili;
  • Supporto tecnico e legale nei rapporti tra privati, amministrazioni pubbliche e condomini;
  • Informazioni relative ad agevolazioni fiscali e contributi finanziari in materia di superamento barriere architettoniche e localizzative;
  • Servizi di progettazione specialistica nel campo dell’accessibilità e fruibilità dello spazio costruito;
  • Programmazione e realizzazione di siti internet e di altri prodotti informatici accessibili.
COME FUNZIONA
I professionisti di HABILIS si incaricano di organizzare gli appuntamenti ed incontrano gli utenti per un breve colloquio (gratuito), nel corso del quale inquadrano i problemi posti e raccolgono gli elementi necessari per poter svolgere la consulenza; si immaginano 2 tipi di quesiti:
  • Quesiti semplici e che non necessitano di risposta scritta: possono essere evasi subito e senza costi per l’utente.
  • Quesiti complessi che richiedono una consulenza approfondita o l’elaborazione di un progetto: verrà predisposto un preventivo dei relativi costi. Di conseguenza, questi servizi saranno forniti a pagamento, previa accettazione del preventivo.
Per maggiori informazioni scarica il volantino dello sportello